3 febbraio 2011

Ciao Mamma

Ciao Mamma, ovunque tu sia.

11 commenti:

Luigina ha detto...

Anche se la conoscevo solo attraverso quello che mi hai raccontato di lei, credo di capire l'enormità del tuo dolore e anche per me è come se fosse mancatoa una persona cara. Se ti può consolare un pochino pensa che il tuo desiderio espresso ieri sera, che non soffrisse troppo è stato esaudito. Ti abbraccio forte e prego che lei ovunque sia,ti dia la forza necessaria per sopportare il dolore della sua scomparsa ed essere ancora una volta un esempio di forza d'animo per i tuoi figli. TVB

Federica Rossi ha detto...

Ti abbraccio!

paciuffo ha detto...

un abbraccio anche da parte mia.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Un abbraccio fortissimo. Mi stringo a te nel tuo dolore.

Ha ragione Luigina, resterà sempre con te anche se ora accettare queste parole potrebbe essere più difficile.

Ti abbraccio ancora intensamente.
Daniele

Jasna ha detto...

Grazie a tutti.

Lorena ha detto...

UN PENSIERO PER LEI

L'ho conosciuta molti anni fà. Una donna poco attenta al suo aspetto fisico, vestita non certo alla moda ma, genuina, saggia e generosa.
Quando pensavo a Lei mi veniva spontaneo canticchiare la canzoncina che fa: " Mariarosa, Mariarosa quante cose sai far tu, quì la vita è sempre rosa solo quando ci sei tu." Te la ricordi?
Mi piaceva parlare con Lei, mi piaceva ascoltarla. Aveva sempre una parola buona per tutti, parenti, amici e nemici.
Ricordo quando mi diceva: "A te ti fanno i raggi con la candela, mangia, mona. " e mi riempiva il piatto nella speranza di farmi ingrassare un pò.
A volte era stanca e sofferente ma non si lamentava mai e nascondeva tutto dietro ad un sorriso.
La sua improvvisa scomparsa ha lasciato un vuoto anche dentro di me, un vuoto che solo tu Jasna puoi in parte colmare.
Tu che sei la sua fotocopia, tu che in tante cose le assomigli, tu che come Lei lotti con coraggio per la tua famiglia.
Lei c'era, c'è e ci sarà sempre ad accompagnare i tuoi, i nostri passi.
A mio modo Le ho voluto bene e sono convinta che anche Lei me ne voleva.
Grazie Mariarosa!

Un bacio Lorena

persemprechiara ha detto...

che dire in queste occasioni?
è il ciclo della vita? condoglianze?
Sii forte? Rimarrà sempre nei tuoi ricordi?

o forse far parlare solo il silenzio e quelle immagini che tu hai impresse nella tua mente

contavo di venire a farti un saluto stasera per le prove dei bam. rimanderemo, magari per un calice di vino in solitudine, che ne dici?...

intanto un abbraccio virtuale...
io aspetto sempre un po' a farmi viva in queste circostanze... ma sappi che ti ho pensata.

Jasna ha detto...

va bene così, in questi casi non ci sono parole che confortino, te lo posso garantire. quando vuoi farti con me un bel bicchiere di vino sei la benvenuta. Grazie e un abbraccio. J

Tamara ha detto...

Cara zia, inutile dirti che mi manchi da morire.. i miei pensieri ti arriveranno di continuo... e tu dirai: "Dio... non hai niente da fare?" che mito che eri zia... zia da poco tempo ma con lo sguardo mi capivi in un momento... quante volte mi hai sostenuto cara zia e quante volte mi dicevi: "ma tu ce la fai perchè sei tosta", "mirco ti ama e asia ti vuole bene"... ora la mia famiglia è perfetta e consolidata, e tu da lassù so che mi guardi... quanto però avrei voluto dirti io: "sai zia ora tutto bene e sono anche incinta di una bambina"... ancor di più avrei voluto farti leggere il meraviglioso biglietto di natale quello in cui asia mi chiedeva una sorellina o un fratellino... per noi "mamme sempre messe in discussione" abbiamo raccolto e custodito tesori immensi, fatti di piccole e amorevoli cose... se leggessi il biglietto della festa della mamma fatto da asia poi...
cara zia, le nostre storie, anche se con decenni di distanza, ci hanno unito e fortificato... e avevi ragione te: ASIA NON E' COME SE FOSSE MIA FIGLIA, ma E' MIA FIGLIA!!!
la vita ci ha donato tesori e noi ABBIAMO UN AMORE INCONDIZIONATO, CHE VA OLTRE IL LEGAME DI SANGUE, e che parla IL LEGAME DEL CUORE E DELL'AMORE SENZA BARRIERE...
cara zia, so che da lassù tu mi pensi e so che sei felice per noi e sento che mi dirai col cuore:
"Dio... era ora!!!"
Sei l'esempio più importante della mia vita!!!! un abbraccio tua nipote Tamara

Luigina ha detto...

Tamara mi hai fatto piangere di commozione e di felicità con questa lettera così "vissuta" Sono sicura che la tua zia l'ha letta quando ancora non l'avevi scritta, ma era già nella tua mente e nel tuo cuore. L'eredità di sentimenti e di coraggio che ti ha lasciato è veramente preziosa. Sono certa che ti sarà di stimolo per tutta la vita e ti aiuterà a trasmetterla anche ai tuoi figli-Grazie Jasna per averla condivisa

Jasna ha detto...

Luy Quando l'ho letta ero e sono un fiume in piena... mi madre era così... spontanea e aveva una parola giusta per tutti, e per tuuto... mi chiedo solo perchè questa grande saggezza non l'avesse messa in pratica su se stessa. Mi dico che le è arrivata tardi... e l'ha messa in pratica con me... e anche con Tamara.