23 ottobre 2008

Il mio silenzio




Il mio silenzio... mi rivela molte cose. Cose che nel mio animo sono plasmate dietro uno splendido sorriso un po' malinconico. Sorriso che mi porto dietro fin da bambina. Una bambina sensibile, curiosa ... Amo questa parte di me mi emoziona perché è vera. Ascolto, nel silenzio le mie emozioni più profonde, quelle emozioni che fanno vibrare il cuore e fanno sudare le mani. Sento , come non mai di aver bisogno di questo. Del mio silenzio , dove i rumori che si sentono diventano musica soave ... Il blog in questo preciso momento è diventato veramente un diario dove descrivo i miei pensieri silenziosi fatti di parole senza rumore, senza forma. Voglio reinventarmi con nuovi sorrisi, nuove forme, nuove parole... anche per questo diario che è nato per sconfiggere una solitudine profonda , intensa ... Solitudine, che se ne è andata anche grazie a voi .

Non so quando riprenderò a scrivere a pieno ritmo ... Per ora, grazie di cuore . Ho imparato ad amare molti di voi, per ciò che riuscite a trasmettere al mio cuore , alla mia mente... ora messa un' po' sotto pressione.

In questo momento della mia vita, voglio dedicarmi interamente alla mia famiglia, che per l'ennesima volta è messa a dura prova . Ciao Jasna

14 ottobre 2008

Amare


Mi sono data alla lettura di un vecchio libro , letto qualche anno fa... Visto che a quanto sembra è un periodo di transizione per molte persone che conosco... Anche nella blog sfera...

Vi dedico alcune righe, scritte da Victor Hugo... Tratte dal libro - Una rosa dal mare - di R. Battaglia.

Amare o aver amato : Basta.
Non domandate niente altro dopo questo.
Non ci sono altre perle da trovare
nelle pieghe misteriose della vita.


A volte corriamo in maniera spasmodica
alla ricerca dell' amore...
Quando invece è l'amore che deve agguantare noi....





10 ottobre 2008

ELSA ... E il suo mare...

E' una notte serena, sono qui davanti alla mia postazione ... che mi tiene compagnia in questo momento solitario, buio ... I miei bimbi dormono tranquilli ... Il mio lui è di turno ... e per una volta mi godo la notte , come da tanto tempo non facevo...
Veramente ho iniziato a scrivere questo post... Per ringraziare una persona che oggi mi ha saputo donare un' emozione vera. ELSA. La adoro. La sensazione che mi da quando la leggo è unica. L'impressione che emana dai suoi scritti, è di essere una donna tutta dun pezzo, intelligente , misteriosa, indipendente , sensuale... Sa, con la sua scrittura trasmettere emozioni forti , travolgenti , vere.
Non voglio lusingarti troppo... Cara Elsa , grazie dal profondo del cuore ,per avermi fatto dono di versi , parole che descrivono la passione pura ... Io, che in questo periodo la rincorro , la cerco in tutto quello che faccio, che dico, che scrivo... In questo preciso momento della mia vita... Non potevo ricevere in dono una cosa così immensa come l'emozione di un altro individuo . TU.


TI TOCCO A MEMORIA

Ti tocco a memoria…
mezzanotte di sole
Salite e discese si intrecciano
estremità che cedono lungo il percorso
e labbra, labbra, labbra, labbra e...sabbia
Rapide le curve ignote
Ti tocco a memoria…
Lascio che tu possa nuotare in me
Rotta costante e opposta.
E mani, mani, mani, mani e…acqua.
Stretta la presa
Di velluto la fuga
e tempo, tempo, tempo, e tempo che non è
mezzogiorno di luna
ti lasci nuotare sinfonia che diletta
Ti tocco a memoria...

Da ELSA



Io regalo a te, un immagine delle mie due più grosse emozioni...