29 luglio 2009

Frida kahlo - Un artista che fece della sua interiorità la sua forza - Perchè dipingeva con il cuore.


Autoritratto

Frida

Ieri mi sono rivista un film che avevo visto qualche anno fa... senza l'attenzione che si deve ad un capolavoro. Insomma la sensazione che ho provato è quella di aver rivisto la Gioconda e aver riscoperto in lei misteri celati e e colori brillanti. Così da ieri mi sto documentano attraverso immagini e scritti su quest'artista messicana straordinaria. L'artista in questione è FRIDA .

Suo marito Diego la definì così :

"... E’ la prima volta nella storia dell’arte che una donna esprime con totale sincerità, scarnificata e, potremmo dire, tranquillamente feroce, i fatti e particolari che riguardano esclusivamente la donna. La sua sincerità, che si potrebbe definire insieme molto tenera e crudele, la portò a dare di certi fatti la testimonianza più indiscutibile e sicura; é perciò che dipinse la sua stessa nascita, il suo allattamento, la sua crescita dentro la sua famiglia e le sue terribili sofferenze, e di ogni cosa senza permettersi mai la minima esagerazione né divergenza dai fatti precisi, mantenendosi realista e profonda, come lo é sempre il popolo messicano nella sua arte, compresi i casi in cui generalizza fatti e sentimenti, arrivando alla loro espressione cosmogonica ..."

Diego Rivera

Il film descrive con attenta precisione tutti i passaggi della vita dell'artista ,non tralasciando emozioni vere e sentimenti profondi, di una donna che ha fatto dell'arte la sua forza più grande. Per poter uscire da una sofferenza fisica che l'accompagnierà per tutta la vita. La sua grandezza , a mio modesto parere traspare dall'uso dei colori, sempre accesi ... i rossi, i verdi , i blu cobalto, i gialli luminosi.
Il film che consiglio di vedere, lascia con il fiato sospeso... fa riflettere. Frida trasse dalla sofferenza fisica, interiore il coraggio e la determinazione... quel coraggio che la porto a vivere la sua vita interamente senza compromessi. Difendendo le proprie idee fino alla morte. Fu una donna eccessiva, nelle scelte, negli amori, nella sua stessa vita , nella sua pittura minuziosa , realista... se vogliamo eccessiva e cruda... ma la forza di Frida sta qui: esternare con violenza visiva il suo dolore , fermarlo su una tela, ed elaborarlo, trasformandolo in arte pittorica ... oggi visibile a tutti.

33 commenti:

Luigina ha detto...

Da come ne parli traspare la tua ammirazione e il fatto che ritrovi molto di te stessa in questa artista. Mi hai incuriosito e cercherò di vedere il film e di conoscere meglio questa pittrice, anche perché mi son spesso chiesta perché non si parli quasi mai al femminile nella pittura e in molte altre arti.

Jasna ha detto...

Guardalo perchè merita... in un blog ho trovato scritto: film da vedere prima di morire. concordo pienamente! Anche perchè la regista ... femmina. non tralascia particolari, rimane fedele alla biografia di Frida. Per quanto riguarda me io amo molto i suoi ritratti. L'ammirazione è grande soprattutto per la donna, che ha avuto il coraggio di andare contro tendenza con i vestiti dell'e poca sottolineando con forza il suo essere donna libera da convenzioni di ogni tipo. anche lei fece della sua sofferenza fisica la sua forza più grande usandola positivamente per comunicare in un linguaggio nuovo e reale.

riri ha detto...

Bella persona, Donne così meritano un gran rispetto, la forza, il coraggio, racchiude tutta se stessa nelle opere, senza paura esprimendosi liberamente....una Donna Vera..
Grazie Jasna, è sempre un piacere venire qui a leggerti, un abbraccio.

Jasna ha detto...

Hai visto il film riri? Poche cose mi appassionano veramente... e quando mi entrano nel cuore diventano parte di me. Frida è una di queste... probabilmente è ricomparsa in un momento della mia vita in cui anch'io devo dimostrare a me stessa di avere le palle. prossimi obbiettivi (IO)

riri ha detto...

Ciao J. buon fine settimana. Si, ho visto il film..
sai, penso che tu non debba dimostrare nulla a te stessa, io non ti conosco "visivamente", ma emerge una persona, dai tuoi scritti, che sa quello che vuole dalla vita, hai grinta e passione!!Un bacio

Jasna ha detto...

Lo so ma a volte devo impormi... con me stessa. negli ultimi 4 anni mi sono trascurata per via dell'impegno con i bambini... è stata dura. ma visto che da settembre avrò più tempo libero ho intenzione di mettermi a dieta seriamente e di tornare in palestra almeno due volte a settimana. non sono mai stata vanitosa ma ho deciso di essere raggiante per i miei primi 40 anni... ne mancano due. Credo di farcela , che ne dici? la regola : se piaci a te stessa piaci agli altri... credo valga ...NO!

Luigina ha detto...

Sì Sì vale vale: te lo dice una che se ne intende! :)) Ti abbraccio!

Jasna ha detto...

E' importantissimo avere dell'autostima . vedi cose bellissime e apprezzi di più ciò che ti circonda.

riri ha detto...

Ciao Jasna, buondìììì: Scelta azzeccata, ti dirò, da quando nn vado + in palestra ho preso qualche chiletto, ma adesso voglio godermi l'estate ed io non so perchè ma in estate ho una gran fame:-) Per i tuoi primi 40 splendidi anni sarai meravigliosa, sì, piacersi è importante, io mi guardo allo specchio, pettino i miei capelli che ho tagliato cortissimi:-) e mi dico: maròòò quanto sono bella!!!E' importante che io ci creda, poi degli altri...
baci

Jasna ha detto...

Sai la mia autostima mi ha sempre aiutata... in molti momenti è stata giù ... ma poi parlando tra me e me è sempre tornata su.
Capelli corti! voglio una foto.... Guarda zia LUY... è uno splendore con il suo nuovo look.....

Luigina ha detto...

Troppo buona Jasna!Comunque l'idea per il mio look me l'avevi proprio dato tu quando avevi messo la foto precedente dopo essere appena uscita dalla parrucchiera Anch'io voglio la foto di riri coi capelli cortissimi, ma deve dire al suo web brontolo di farle un bel primo piano solo del viso per il blog, altrimenti la ritaglia con photoshop. Confermo: è importantissimo avere autostima perché ti dà una carica in più.Buona giornata ragazze!

Jasna ha detto...

Zietta in questa foto sei raggiante! mi piace questa corrispondenza tra noi ragazze...buona giornata. qui piove che dio la manda... ci voleva !

Luigina ha detto...

Da noi invece ancora no, solo nuvole, anche se il mio barometro prevede pioggia da 3 giorni e anche i miei acciacchi da...ragazza:))) Aspettavamo un uragano ancora da ieri sera. Un po' di pioggia ci vorrebbe proprio, basta che non faccia disastri, come spesso succede in questo periodo, dopo giorni di caldo afoso. Però oggi si sta meglio di ieri.

riri ha detto...

Eccomiiii!!
Bè, a dire il vero una volta ero più fotoigienica ahahahahah
baci con pioggia

Jasna ha detto...

Ma che bella signora...!

Luigina ha detto...

Bella sì e ora me la son fatta mandare per farla ancora meglio

Frida ha detto...

E' stata una donna forte e libera...e a proposito di donne pittrici, ti suggerisco di leggere i romanzi di Susan Vreeland.ciao

riri ha detto...

Ciao Jasna, eccomi con la foto ritoccata ahahah, vedi, noi ragazze non abbiamo bisogno di altri ritocchi, a me basta una spianatina alle rughe di espressione, ma nemmeno un gran chirurgo plastico..rido troppo, si riformerebbero subito..cmq grazie ragazze, siete veramente gentili con una "simpatica vecchietta" ahahah
Buona giornata.

Jasna ha detto...

Ciao frida .. provvederò all'acquisto dei libri anche se qualcosa ho già letto di quest'autrice.... conoscevo già il tuo blog ci sono passata qualche volta ad ammirare i tuoi quadri.

Riri ... direi che Luigina ha fatto un ottimo lavoro...eri splendida anche prima ora di più perchè si vede bene il tuo viso

riri ha detto...

Buona giornata Jasna, fino a domani sarò ancora in giro per la blogsfera, ma sono già proiettata verso il mare, un abbraccio e grazie, sei una Donna garbata e gentile.

Jasna ha detto...

Grazie Riri per i complimenti... in genere cerco sempre di dire ciò che penso garbatamente... a parte quando MI FANNO INCAZZARE. Allora divento una iena. resta il fatto che sei una splendida signora... e da quanto ho capito... spiritosa... verace insomma. Mi raccomando non perdere mai questo lato del tuo carattere... in Luigina lo adoro....

riri ha detto...

Ciao cara Jasna, un caro saluto da una Torino addormentata. Un pò di gente è andata via, anche qui dove abito, siamo ridotti all'osso ahahah è un modo di dire, speriamo di cavarcela va!!Scherzo!!A volte ci sono delle espressioni che mettono di buonumore se dette così, senza rifletterci..poi se dette da me che ultimamente ho preso qualche chiletto ahahah, sono tremenda, grazie Jasna, sei una persona vera, abbraccio a te ed ai tuoi tesori.

Jasna ha detto...

certo che sei mattiniera! a quell'ora è arrivato Ezio nel lettone... voleva il suo papi, che ieri sera non ha visto.
Anche da noi siamo ridotti all'osso....:-))))) e detto da me!!!!! Qui poi essendo un piccolo paesino.... mi sembra di essere nel farwest

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Adoro quest'artista da sempre ed anch'io avevo visto il film. La trovo una donna straordinaria.

Jasna ha detto...

Ciao Daniele è sempre un piacere vedere che passi di qui... hai ragione... ora che mi sto documentando su vita e opere mi rendo conto di quale straordinaria donna sia stata.

JANAS ha detto...

avevo letto un articolo dedicato a lei ..non ho visto il film, ma anche nell'articolo si parlava della sua grande forza e determinazione, e di come riuscisse nonostante non fosse bellissima ad avere un suo fascino particolare con cui riusciva ad incantare!!
un abbraccio!!

Jasna ha detto...

Bhe cara janas ... ti consiglio di vedere il film... la regista è riuscita a cogliere le emozioni, miscelando fedelmente la sua vita e l'amore per l'arte che l'ha salvata. io ho appena rivisto il film e ti garantisco che è stata un inluminazione ... che mi ha dato una marea di spunti creativi.

rosy ha detto...

Anch' io ho visto il film qualche anno fa...."ehi pançon" avevo cercato anche il video su you tube da postare sul blog... ma non ho trovato quello che volevo io; cercavo la canzone che cantava nella taverna ma non l' ho mai trovata. Certo che l' amore tra lei e Rivera era molto forte, perchè si sono lasciati e si sono risposati di nuovo... ho preso anche dei libri la leggere un personaggio molto singolare e solare... mi sarebbe piaciuto conoscerla di persona. a proposito come va con i pennelli???? a presto Grazie per il bellissimo post

Jasna ha detto...

ciao rosy ...è sempre un piacere ritrovarti da queste parti. Da settembre vedremo di riprendere anche a pennellare... Vedo che Frida ha colpito anche te. Certo che se nella vita si incontrano personaggi di questo calibro la vita cambia inevitabilmente. solo guardando il film io ho acquisito un energia incredibile... che spero di riversare soprattutto su me stessa. un abbraccio fortissimo

rosy ha detto...

Ho già cercato il Dvd per rivedermelo...

il monticiano ha detto...

Mi pare doveroso passare dal tuo blog dopo il tuo commento fin troppo generoso nei confronti del mio scritto "PE FATTE BREVE ER DISCORSO". E' stato benevolmente accolto anche da comuni blogger amici. Se lo credi opportuno mi unirei ai tuoi lettori fissi ed inserirei il tuo blog nel mio Elenco blog personale. Sempre se vuoi avrei piacere anche di aggiungerti agli amici su FB.
Riguardo Frida l'artista messicana
di cui tu parli in questo post ti confesso che non ho letto il libro da te citato nè ho visto il film su di lei ma, scorrendo lungo il tuo scritto ho notato veramente una forza incredibile nella sua pittura. Poi sono andato a visitare il sito da te consigliato.
Purtroppo non m'intendo di quest'arte e non sono all'altezza di poter esprimere un parere degno di questo nome.
Scusa la prolissità di questo commento.
Un saluto a te ed alla tua famiglia.
A rileggerci presto.
aldo il monticiano.

Jasna ha detto...

Ciao Aldo, puoi fare tutto ciò che vuoi... sarò ben lieta di far parte dei tuoi preferiti. Di Frida ti consiglio di vedere il film.. perchè è molto bello.

persemprechiara ha detto...

grande jasna