3 marzo 2008

L'albero dedicato alla mente

Ho l’entusiasmo di un bambino che mi scorre nelle vene. Quello che scrivo di giorno, il più delle volte lo sogno di notte. Istintivamente mi alzerei per fermare le idee su fogli, sparsi qua e la in un ordine cronologico che solo io, capisco. Poi per non turbare il sonno della mia dolce meta, rimango coricata… E continuo a sognare ad occhi aperti.

Immaginate un grosso albero, enorme, talmente tanto grande, che a fatica si riesce a vedere la cima. Immaginatelo, in uno splendente stagno colorato di riflessi, di colori autunnali … Magnifici rossi, arancioni, gialli splendenti… Dove la luce entra attraverso il movimento sinuoso dei rami , che producono quel suono che si sente soltanto tenendo gli occhi chiusi. Il fruscio, lo sfregamento delle foglie l’una all’ altra. Immagino migliaia di mani che si stringono per conoscersi. Poi mi fermo: e guardo attentamente la corteccia del tronco … I nodi, gli intrecci di rami che nei secoli si sono sovrapposti l’uno all’ altro formando spessori e volumi . Richiudo gli occhi… E tocco questa superficie ruvida , a tratti liscia, a tratti spigolosa. Alla fine alzo il mio sguardo al cielo che si intravede a piccoli spicchi. Davanti a me, questa enorme quercia. ( mi piace immaginare che sia una quercia) è intrecciata con un salice piangente… Sbuca tra i Rami tra i nodi, tra le curve … Un’ immagine femminile, che avvolge , abbraccia e stringe, talmente forte, tanto da immaginare i rami del salice come lacrime che arricchiscono e riempiono le acque di quel magico stagno. Lei…Apre le braccia al cielo quasi a voler raccogliere tutte le foglie dei rami , che si protendono verso lei, quasi a volerla afferrare... Per non lasciarla più.

Stimoliamo la nostra mente, strizziamola come un limone. Il nettare che fuori esce è ciò che di meglio il nostro cervello produce.
In questi giorni sto lavorando alla stesura del logo per il premio virtuale alla mente , per la prima volta dopo anni… Le mie mani sudano e tremano, continuano a tracciare segni che si intersecano l’uno all’altro, per far nascere in un immagine viva.
Un albero dedicato alla mente.


15 commenti:

JANAS ha detto...

bellissimo ...l'introduzione poi è entusiasmante vai vai vai .....che vaiiiiiiiiii alla grande......

grazie per aver votato la mia foto!
ora devo scappare a fare ginnastica se riesco poi torno! smak!

Melina2811 ha detto...

Stò facendo un giro per lacsiare un po di saluti. Ciao da Maria

Luigina ha detto...

JASNA questo post è un CAPOLAVORO. Hai saputo dipingere con le parole il tuo albero. Mi son sentita abbracciare dai suoi rami e son tornata per qualche istante bambina,quando nascondermi tra la chioma degli alberi intorno alla mia casetta a Gavirate era il mio divertimento preferito e potevo scorgere fra i rami quelli che passavano sotto di me senza essere vista. Solo per questo post meriteresti il primo premio

JANAS ha detto...

quoto luigina!!!

Jasna ha detto...

@ janas, che entusiasmo! Grazie
@ Maria ben venuta!
@ Luigina, non è stato difficile era dentro di me... Il premio se me lo affibbierà qualcuno sarà ben accetto.
Un abbraccio

Luigina ha detto...

Devi dirci come si farà a votare però

Jasna ha detto...

Hai letto la mail di Janas? Dobbiamo prendere spunto e mettere giù una specie di regolamento, senza farlo diventare per forza un meme. Ora ho in testa il disegno e devo finire quello. Se tu hai qualche idea di come assegnarlo sputa il rospo. vediamo se con tre teste e sei mani esce qualcosa di buono. Ti abbraccio, sto stirando, che palle!

Luigina ha detto...

Non ho ricevuto nessuna mail da Janas

Jasna ha detto...

Non ti è arrivata una mail da me con il nome giuliana?

Luigina ha detto...

@ Jasna Risposto ora! Non avevo scaricato la posta da stamattina.Cmq tu sei + brava di me anche col pc. Mi sto dannando per inserire con Picasa l'album della storia di Michele come hai fatto tu con quello dei luoghi della tua infanzia, ma temo che senza l'aiuto di Gabriele non ce la farò da sola.

Dama Verde ha detto...

Un bellissimo post! Bravissima Jasna.

Jasna ha detto...

@ Luigina, se ci riesci poi mi spieghi come hai fatto. Le foto che io ho inserito, non sono mie, ma le ho trovate i picasa. Ho digitato il nome del paese e sono uscite quelle immagini. Io, ho solo bisogno di un testo che spiega come è nato il premio e perché. Poi i vari collegamenti ai link ... Qualcuno li farà
@ dama, grazie per essere passata.

JANAS ha detto...

ma perchè il testo di questo post non va bene ...io lo trovo belllissimo:

Immaginate un grosso albero, enorme, talmente tanto grande, che a fatica si riesce a vedere la cima. Immaginatelo, in uno splendente stagno colorato di riflessi, di colori autunnali … Magnifici rossi, arancioni, gialli splendenti… Dove la luce entra attraverso il movimento sinuoso dei rami , che producono quel suono che si sente soltanto tenendo gli occhi chiusi. Il fruscio, lo sfregamento delle foglie l’una all’ altra. Immaginate migliaia di mani che si stringono per conoscersi.
I nodi, gli intrecci di rami che nei secoli si sono sovrapposti l’uno all’ altro formando spessori e volumi .
Davanti a me, questa enorme quercia è intrecciata con un salice piangente… Sbuca tra i Rami tra i nodi, tra le curve … Un’ immagine femminile, che avvolge , abbraccia e stringe, talmente forte, tanto da immaginare i rami del salice come lacrime che arricchiscono e riempiono le acque di quel magico stagno. Lei…Apre le braccia al cielo quasi a voler raccogliere tutte le foglie dei rami , che si protendono verso lei, quasi a volerla afferrare... Per non lasciarla più.

l'unica cosa da fare al testo e inserirci un finale che introduca il premio e colleghi più chiaramente l'albero alla mente!

Luigina ha detto...

@Jasna per quanto riguarda l'album su Picasa devo aspettare di avere le ultime foto del compleanno di Miki e della sua nuova casa, poi sarai la prima a sapere come si fa se ci riuscirò.
Per il premio alla mente sono d'accordo con Janas che è adattissimo il tuo ultimo post cui aggiungerei una breve introduzione ricavata dalla mail che mi hai inviato quando me ne hai parlato la prima volta tenendo conto dei suggerimenti di Janas nella sua mail di risposta. La sintesi te la posso fare io se hai pazienza ad aspettare domani. Stasera son troppo stanca. Buonanotte.

Jasna ha detto...

promosse tutte e due! Vi adoro!! Non volevo peccare di presunzione. grazie! Il disegno sta prendendo forma, ieri ho iniziato a colorarlo. oggi procedono i volumi e le ombre.Luigina a te l'onore del finale. Quando ai tempo.