3 febbraio 2012

Mi manca la tua voce

Mamma RO e Io nel giorno del mio 30° compleanno.


Oggi è un anno che non ci sei più. Non voglio scrivere di te con la tristezza nel cuore, ne voglio scrivere di te al passato perché sono sicura che se potessi leggere ora, questo mio post, triste o al passato, non ti piacerebbe.
Tu sei fatta così... sei una positiva, un'altruista... e che cavolo!

Mi manchi infinitamente... soprattutto la tua voce... mi manca...  ero abituata a sentirti tutti i giorni e tutti i giorni mi rassicuravi sui tanti dubbi che riguardavano i progressi di Zoe o sulle mie ansie da neo mamma.
Dovresti vederla adesso Zoe, uno spettacolo... una forza della natura. Ti assomiglia molto...  è la determinazione fatta a  persona, determinazione, che miscela con ironia e dolcezza ... un bel mix ... insomma! Anche Ezio è spettacolare ... ma questo già lo sapevi. E' un ometto fatto e finito... un bravo fratello maggiore... a volte mi disarma per la sua sensibilità e attenzione... soprattutto nei riguardi di Zoe. E' molto bravo anche a scuola ... tra qualche giorno ci daranno le pagelle e ti confesso che sono emozionata. 
Se squillasse il telefono adesso, ti direi queste cose. Ti direi anche che prima di natale ho scritto una lettera ai tuoi compagni paracadutisti di Legnano... per fargli sapere che non ci sei più... pensa... si ricordano di te ancora come la ragazzota mezza pazza che si lanciava con loro. Appena mi ha visto il tuo vecchio compagno Luigi mi ha chiamato Maria Rosa ... mi ha raccontato che ha fatto l'ultimo lancio con te nel lontano 66 o giù di li ... e mentre si raccontava aveva gli occhi lucidi.
Ti hanno fatto un regalo, che ti porterò la prossima volta che vengo dalle tue parti. Una medaglia per ricordare orgogliosi che tu hai fatto parte della loro vita. E quella parola urlata al mondo a pieni polmoni come solo un Parà sa fare... mi ha fatto venire i brividi.
"PARACADUTISTA PIZZI MARIA ROSA..."
PRESENTE!
Presente si! ... perché tu ci sei, sei presente nella mia vita... in ogni mio gesto, in ogni mia scelta, in ogni  mio pensiero.

Ciao mamma RO. Ti voglio bene.
 Jasna

Associazione Nazionale Paracadutisti d'Italia
Sez. di Legnano
In memoria della Paracadutista
PIZZI MARIA ROSA
"PRESENTE!"

5 commenti:

Sergio ha detto...

Sergio mi ha scritto :

Jasna, ti ringrazio IO!!! per quanto fai nel ricordo della MAMMA.
Ciao folgore! Sergio

Luigi ha detto...

Luigi mi ha scritto:

La tua mamma ha lasciato, in chi di noi l'ha conosciuta, un ricordo fatto non solo di cameratismo tra parà, ma di di profoda amicizia e vero affetto.
Le tue parole - sarà per l'età - mi hanno commosso. Grazie,
Luigi

Marino ha detto...

marino mi ha scritto:

Un bellissimo tributo a tua mamma. Una persona speciale di cui tutti sentiamo la mancanza.

Jasna ha detto...

Vi ringrazio qui, per le mail che mi avete inviato e che mi ha fatto molto piacere ricevere. Credo abbiate conosciuto la parte migliore di lei... quella fatta di spensieratezza , di sogni e di tanta voglia di vivere. Anche se vissuta in un periodo quello del dopoguerra... in cui non era facile per una donna praticare uno sport tipicamente maschile. Lei era fatta così, andava controcorrente un po' per contestazione ... ma soprattutto perchè era coerente con se stessa...e con ciò che pensava. forse incosciente... ma era così. credo che dopo questo periodo e dopo gli eventi che hanno colpito la sua vita poi, non sia più stata felice come quando si lanciava con voi. quindi viva la libertà di vivere la vita che più ci piace. Lei in parte lo ha fatto.

Tamara ha detto...

Cara zia, inutile dirti che mi manchi da morire.. i miei pensieri ti arriveranno di continuo... e tu dirai: "Dio... non hai niente da fare?" che mito che eri zia... zia da poco tempo ma con lo sguardo mi capivi in un momento... quante volte mi hai sostenuto cara zia e quante volte mi dicevi: "ma tu ce la fai perchè sei tosta", "mirco ti ama e asia ti vuole bene"... ora la mia famiglia è perfetta e consolidata, e tu da lassù so che mi guardi... quanto però avrei voluto dirti io: "sai zia ora tutto bene e sono anche incinta di una bambina"... ancor di più avrei voluto farti leggere il meraviglioso biglietto di natale quello in cui asia mi chiedeva una sorellina o un fratellino... per noi "mamme sempre messe in discussione" abbiamo raccolto e custodito tesori immensi, fatti di piccole e amorevoli cose... se leggessi il biglietto della festa della mamma fatto da asia poi...
cara zia, le nostre storie, anche se con decenni di distanza, ci hanno unito e fortificato... e avevi ragione te: ASIA NON E' COME SE FOSSE MIA FIGLIA, ma E' MIA FIGLIA!!!
la vita ci ha donato tesori e noi ABBIAMO UN AMORE INCONDIZIONATO, CHE VA OLTRE IL LEGAME DI SANGUE, e che parla IL LEGAME DEL CUORE E DELL'AMORE SENZA BARRIERE...
cara zia, so che da lassù tu mi pensi e so che sei felice per noi e sento che mi dirai col cuore:
"Dio... era ora!!!"
Sei l'esempio più importante della mia vita!!!! un abbraccio tua nipote Tamara