4 dicembre 2008

Obiettivo raggiunto!

Filippo Lippi
Madonna col Bambino e angeli
Firenze, Galleria degli Uffizi (dal 13 maggio 1796)
Tempera su tavola, cm 92x63,5





Primo obbiettivo raggiunto. Ho deciso di gestire il mio tempo libero ponendomi degli obiettivi. Questa madonna iniziai a disegnarla più di dieci anni fa... doveva essere un prototipo per una decorazione su vetro con tema religioso. Come tutte le cose che non mi appassionano non la terminai.
Circa un mese fa si è presentata a casa mia un amica D..... chiedendomi un disegno da poter regalare a natale... li per li, rimasi spiazzata, la paura di non riuscire ad ultimare un disegno con caratteristiche artistiche buone mi rattristava. Il mio timore, era e lo è ancora, in parte , di non riuscire ad ombreggiare come ai tempi del liceo, dove la mia mano creava ombre e volumi in maniera del tutto naturale. Ora mi sento un po' incriccata... nel creare gli stessi obiettivi plastici...Così ho accettato l'invito di D... per rimettere in gioco le mie mani su un foglio bianco. Ho ripreso un vecchio disegno che a mio modesto parere valeva la pena finire... e vi dirò che sono molto soddisfatta per l'esito dell' opera!

16 commenti:

JANAS ha detto...

Ma sei bravissima! per due motivi...il primo perchè non hai perso la mano ...il secondo perchè non hai perso lo spirito anzi l'hai ritrovato!
un bacio...e continua!!

Ishtar ha detto...

E' molto bello, sapessi io che invece ho fatto ragioneria volevo fare l'artistico e con le ombreggiature faccio schifo sono riuscita solo con l'osservazione a farne solo due di soggetti disegnati, il cristo spinato preso in primo piano viso, e un gesù di profilo con le mani giunte che dovetti fare per capire come correggere un errore nel bassorilievo in ceramica, non ti dico quanto ci ho messo, un infinità, l'avevo capito che hai una bella mano, peccato non avere il tempo per sfruttarla!
Ciao :)

Luigina ha detto...

Mi aggiungo ai complimenti di Janas. Un obbiettivo centrato in pieno. Brava Jasna!!! Non ho capito una cosa nel profilo del tuo blog, ma te la chiederò in privato quando avrò/avrai tempo.

pmor ha detto...

chissà perché a volte riponiamo nel cassetto ciò che siamo e sappiamo fare... e sempre troviamo qualcuno che ci dice (come io a te, in questo momento): se io sapessi disegnare come te non lascerei mai la matita chiusa nel comodino... bello... secondo obiettivo: condividerne altri sul blog ;) un abbraccio

Jasna ha detto...

non so se sia una caratteristica mia... ma devo essere serena quando faccio qualcosa.... qualsiasi cosa. ma quando disegno devo avere tempo e tranquillità. cosa impossibile almeno in questi ultimi anni. diciamo che le riproduzioni non le ho più fatte perche ho superato il momento del copiare. preferisco cimentarmi in disegni che mi appartengono e mi rispecchiano artisticamente. ma questa madonnina l'ho finita volentieri . era un mio grande cruccio, ogni volta che la prendevo in mano sembrava che mi dicesse: dai finiscimi! con quel visetto così dolce...
ora sto disegnando , per esercitarmi dei busti del Canova ... nelle mie lezioni private che sto dando ad un amico....
prossimo obiettivo ? La mappa di ZIPUO'...Naturalmente!

Jasna ha detto...

ZIA LUY non capisco a cosa ti riferisci nel mio profilo... visto che non ho cambiato nulla... forse ho aggiunto qualcosa negli hobby. tu chiedi...

riri ha detto...

E' veramente bello!!Soprattutto il fatto di averlo ripreso e dato vita.
Se si possiede un dono come il tuo bisogna coltivarlo,chè altrimenti sarebbe un peccato, io ho la passione per i ritratti, mi piace ammirarli.Una volta, forse un anno fa comprai una tela..è ancora lì,terribilmente pasticciata, allora mi son detta: lascia che queste cose le facciano quelli che ce l'hanno nel dna,come te.Ciao :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Complimenti disegni davvero bene!!!!!

Renata ha detto...

Caspita Jasna ! Non sapevo di questa tua stupenda vena artistica. Complimentissimi e continua ! Trova il tempo perché sarebbe sacrilego non coltivare un dono di tanto pregio. E mostraci sempre i parti della tua sensibilità e della tua arte.
Per favore! ! ! !muccina

rosy ha detto...

jasna, bravissima, vorrei avere io la tua mano .... secondo me sei troppo modesta peccato che abitiamo cosi distanti altrimenti verrei a lezione da te... ciao e buon week and

Jasna ha detto...

Il regalo più bello ... vedere il sorriso soddisfatto di daniela, quando le ho consegnato il disegno. quela è stata la gratifica più grande.....

Elsa ha detto...

Te credooooooooo
è molto bella!!!
La mia Jasna...complimentoni !!!
Ma pensa te se andavo a pensare che possedevi tale dono!!!
un abbraccio forte.
Elsa

Baol ha detto...

Congratulazioni!

Luigina ha detto...

Beh, se la devo dire tutta Mi piace di più il tuo disegno che la Madonna di Lippi e non sto esagerando, perché si vede che questa volta avevi lo stimolo giusto e ci hai messo anche il cuore per realizzarla

Jasna ha detto...

cara zia LUY ... diciamo che sono contenta di averla ultimata... mi sono sentita come un vecchio rtista che ci ha visto dentro qualcosa di diverso... una luce nuova .... questo mi fa piacere... ora sto disegnando una riproduzione di canova ... lo faccio per allenare dinuovo la mano.... così faccio vedere le varie tecniche al mio caro amico alievo Pasqui.....

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good