12 aprile 2008

Voto o non voto... Questo è il dilemma

Siamo alla disfatta... guardate un po' cosa ho trovato girovagando qua e la... RIFORME

20 commenti:

Baol ha detto...

Io voto, voto PD, turandomi il naso ma anche non turandomelo perchè finchè ci sarà Berlusca io non me la posso permettere l'astensione e finchè ci sarà il mio voto andrà a quello, dall'altro lato, che ha più possibilità di vincere!

Jasna ha detto...

Grazie baol per il tuo pensiero... Io dico che è meglio bersi il Brunello!

Baol ha detto...

hehehehe....dipende dal Brunello, ma il tuo blog non ha i feed attivi?

Jasna ha detto...

Baol traduci prego! che sono sti feed? Io mi riferivo al mio post precedente...

rosy ha detto...

jasna anch' io penso che sia meglio votare, hai ancora i fumi del Brunello.bises

Jasna ha detto...

Tranquilla Rosy la mia è solo una provocazione... Il brunello l'ho bello che digerito... Voto anch'io non ti preoccupare... c'è chi ha intenzione di rifiutare la scheda.

streghetta ha detto...

Dunque non mi ricordo più come ho fatto ad arrivare sul tuo blog, mi chiamo Cinzia e anch'io, come molti del resto ho e continuo ad avere dei dubbi.. Ormai mancano poche ore al fatidico giorno, chissà magari la notte mi porterà consiglio.. Vediamo se Berlusca mi appare anche durante la notte..sotto forma di incubo naturalmente.:-) passa a trovarmi, il mio blog ti da il benvenuto.:) ciao

Jasna ha detto...

Io ho votato... che sarà, sarà

Luigina ha detto...

Io vado dopo pranzo, dopo aver bevuto un bel chiaretto del Garda: chissa che non mi ....chiarisca le idee ihihih!!!

Rosso ha detto...

Soffice Pensiero

Jasna ha detto...

Ciao rosso oggi sbircio nel tuo blog.
e brava zietta... il chiaretto oggi! Io oggi vado a chianti classico... con cotoletta impanata

Cesco ha detto...

Salve mi trovo a passare per caso su questo blog, e come è giusto che sia in un paese civile e democratico come si vanta di essere la nostra Italia, si può discutere tranquillamente di elezioni politiche senza timore di vederci arrivare a casa squadre nere di "raddrizzamento morale". E al termine di queste elezioni spero che continui ad essere così. Chi ha orecchie per intendere...

stella ha detto...

Votare è un dovere ma pure un diritto. Anch'io non avrei voglia di andare alle urne; ma così facendo, si peggiorerebbe la situazione della nostra bella Italia.
Un caro saluto
Stella

Jasna ha detto...

Ciao cesco e stella...Io il mio dovere l'ho fatto... Sono in attesa dei risultati... per il momento ha votato solo il 48%...

JANAS ha detto...

sogni d'oro a tutti, a chi a votato a destra, al centro, a sinistra, o metà e metà!
sogni d'oro e così sia!

salvo ha detto...

Io ho seguito il consiglio del compianto Montanelli, mi sono otturato il naso e sono andato a votare, ho votato per il PD e speravo proprio che Veltroni c'è l'avrebbe fatta, invece no! Per 5 anni dovremmo avere al governo un miliardario che non sa nulla delle vere sofferenze della gente.
Le votazioni hanno escluso dal parlamento i rappresentanti di alcuni miglioni di Italiani, da chi saranno rappresentati?
Visto che il parlamento si è ridimensionato spero che riescano finalmente a governare evitando le risse a cui ci anno abituato e che l'opposizione sia costruttiva e incisiva per ridurre il debito pubblico e fare pagare le tasse a tutti, in modo che facciano uscire l'Italia dal baratro che gli ultimi
trentanni di non governo ci ha portato.
a tutti un caro saluto
Salvo

Jasna ha detto...

Ciao Salvo, innanzitutto sei il benvenuto del mio blog. Io ho inserito questo piccolo articolo , un po' provocatorio non perché sono una rivoluzionaria , ma bensì per provocare un po' gli animi di chi mi legge. Io non ti dirò chi ho votato, sicuramente non per zio paperone... Credo che in così poco tempo a disposizione Veltroni abbia fatto miracoli... Un degno risultato mi auguro per un buon partito d'opposizione...anche se quando ho visto dentro Bersani mi sono venuti i capelli dritti. C'è un rinciucio anche da Veltroni. Mi dispiace un po' per l'estrema sinistra... Ma che ti devo dire ... Come dice Bertinotti: non ce l' aspettavamo , ma la sinistra in questi due anni non ha saputo tutelare i lavoratori, i salari, le pensioni... Si sono azzoppati da soli. Che ci siano fuori i verdi come Pecoraroscagno personalmente non mi dispiace , Può fare tutto ma non l'ambientalista. In Lombardia, c'è sicuramente un gran malessere di ingiustizia, come nella maggior parte del nord Italia. So che Berlusconi non risolverà i problemi...degli altri. Ma ha una grande spina nel fianco... che mi auguro punga tantissimo. La lega. Chi vivrà vedrà.

con questo il mio blog ha chiuso con la politica... Preferisco dedicarmi hai miei pensieri, e a ciò che amo di più... che in questi mesi mi hanno dato tanta soddisfazione e mi hanno fatto conoscere parecchia gente in gamba... Mi auguro tu sia tra questi. Ti abbraccio amichevolmente.

salvo ha detto...

Ciao Jasna, sono giunto sul tuo blog tramite stella, che conosco personalmente in quanto frequentiamo l'Università della Terza età.
Si i dipinti a olio sono miei.
Ti consiglio di leggere le mie riflessioni, penso che possano interessarti.
Un paterno abbraccio
Salvo

Jasna ha detto...

Salvo lo farò sicuramente... baci.

dARIEN ha detto...

Se vuoi un consiglio, non votare la Sinistra Arcobaleno, non sarebbe un voto utile.